Programma Tecnico Kobudo

CENNI STORICI

KOBUDO significa letteralmente PICCOLO BUDO e nacque dall’esigenza di difendersi ed attaccare usando ogni tipo di Arma a disposizione. Siccome in Giappone il popolo di contadini, operai, commercianti non poteva portare la Spada ( KATANA ) che era privilegio delle Classi Nobili e dei Samurai, ci si abitu√≤ col tempo ad utilizzare ed usare tutto ci√≤ che si aveva a portata di mano ed in particolare gli attrezzi del lavoro di tutti i giorni. Ovviamente con il tempo queste armi rustiche vennero migliorate ed adattate ad ogni tipo di necessit√† ed il loro uso venne studiato e codificato da solo o parallelamente alle Scuole di KARATE, JU JUTSU ed ARTI MARZIALI. Nacquero Dojo specializzati nella pratica del KOBUDO, vennero creati e si sviluppano i KATA, vennero fondate Associazioni per raccogliere i Praticanti in continua crescita. Gli Stili e le Armi Cinesi ebbero, come per il KARATE ed il JU JUTSU, un’importante influenza positiva, in particolar modo nell’Isola di OKINAWA, di cui abbiamo gi√† parlato nel precedente PROGRAMMA TECNICO DI KARATE.

CLASSI ( KYU ), GRADI ( DAN ), COLORE DELLE CINTURE

I Kyu sono di competenza dei singoli Dojo e vanno generalmente dal IX al I con colore delle Cinture : Bianche, Verdi, Marroni.

I Dan vanno dal I al X come per le altre ARTI MARZIALI.

La qualifica di SHIHAN ( MAESTRO ) si ottiene fra il IV ed il V Dan.

Al VI Dan si ottiene la qualifica di RENSHI.

Al VII Dan si ottiene la qualifica di KYOSHI.

All’VIII Dan si ottiene la qualifica di TASSHI.

Al IX Dan si ottiene la qualifica di HANSHI.

I Gradi fino al V Dan sono puramente tecnici, dal VI Dan in poi sono considerati in base all’et√†, al numero di anni di pratica, al prestigio personale.

Quanto sopra vale principalmente per le Scuole di OKINAWA, altre Scuole usano metodi di graduazione similari.

ESEMPIO DI SVOLGIMENTO DI UNA LEZIONE DI KOBUDO

Vedi KARATE.

I LE ARMI DEL KOBUDO E DELLE ARTI MARZIALI GIAPPONESI

  • ASHIKO: ARTIGLIO PER PIEDI
  • BISENTO: LANCIA RICURVA
  • BO: BASTONE DA 182 CENTIMETRI
  • BOKKEN, BOKUTO: SPADA DI LEGNO
  • DAI KATANA: GRANDE SPADA
  • DAIJO : 2 BARRE DI LEGNO DA 15 CENTIMETRI UNITE DA LUNGA CORDA
  • EKU : REMO LUNGO
  • FUKYA : CERBOTTANA
  • GEKIGUAN : BASTONE DA 120 CENTIMETRI CON CATENA AD 1 ESTREMITA’
  • GOSHAKU JO : BASTONE DA 152 CENTIMETRI
  • GUSAN, GUSAN JO : BASTONE PESANTE OVOIDALE DA 120 CENTIMETRI
  • HASSHAKU BO : BASTONE DA 243 CENTIMETRI
  • HOKO : LANCIA DRITTA
  • IEKU : REMO LUNGO
  • JITTE : PUGNALE AD 1 O 2 UNCINI
  • JO : BASTONE DA 91 A 120 CENTIMETRI
  • KAI : REMO LUNGO
  • KAMA : COPPIA DI FALCETTI
  • KATANA : SPADA
  • KIOKETSU : CORDA CON ANELLO ED UNCINO
  • KISERU : PIPA
  • KYUSHAKU BO : BASTONE DA 274 CENTIMETRI
  • KODACHI : SPADA CORTA
  • KON, KUN : BASTONE DA 182 CENTIMETRI
  • KUE, KUWA : TIPO DI ZAPPA CON LUNGA LAMA
  • KUSARIGAMA : COPPIA DI FALCETTI UNITI DA CORDA O CATENA
  • MAMORI KAMA : COPPIA DI FALCETTI
  • MANRIKI KUSARI : CORDA O CATENA LUNGA CON 2 PESI ALLE ESTREMITA’
  • MANJI NO SAI : TIPO SAI IN METALLO
  • MUSUBI BASHIGO : CORDA CON ARPIONE
  • NAGINATA : LANCIA RICURVA
  • NICHOKAMA : COPPIA DI FALCETTI
  • NUCHIKU, NUNCHAKU,NUNCHAKU KUN, NUNCHIKU: 2 BARRE DI LEGNO UNITE DA 1 CORDA CORTA
  • NUNTI, NUNTEI: BASTONE DA 213 CENTIMETRI CON 1 MANJI NO SAI AD 1 ESTREMITA’
  • NUOTANBO: PAIO DI BASTONCINI COMPATTI
  • ONO: ASCIA
  • RENKUWAN: 1 BARRA CORTA ED 1 LUNGA DI LEGNO UNITE DA 1 CORDA OD 1 CATENA CORTA
  • ROKUSHAKU BO: BASTONE DA 182 CENTIMETRI
  • ROKUSHAKU KAMA: BASTONE DA 182 CENTIMETRI CON GRANDE FALCE
  • SAI: 2 SPADINE A 2 PUNTE CORTE ED 1 CENTRALE LUNGA 40 CENTIMETRI
  • SANBON NUNCHAKU: 3 BARRE DI LEGNO CORTE UNITE
  • SANCHAKU KUN: DA 2 CORDE O CATENE CORTE
  • SANSETSU KUN: 3 BARRE DI LEGNO LUNGHE UNITE DA 2 CORDE O CATENE CORTE
  • SANSHAKU BO, SITIKU : BASTONE DA 91 A 120 CENTIMETRI
  • SHAKEN : STELLE DI MORTE
  • SHINAI: SPADA DI BAMBU’
  • SHINOBI – TO: SPADA NINJA
  • SHUKO : ARTIGLIO PER MANI
  • SHURIKEN: PUGNALI DA LANCIO
  • SO : LANCIA
  • SURUCHIN : CORDA O CATENA LUNGA CON 2 PESI ALLE ESTREMITA’
  • TANBO : PAIO DI BASTONCINI COMPATTI
  • TANKON : BASTONE DA 60 CENTIMETRI
  • TANTO : SPADA CORTA, PUGNALE
  • TAOFUA, TOIFUA, TONFA,TECCHU, TECHU, TICCHU: 2 BARRE DI LEGNO DA 40 CENTIMETRI CON BARRA DI METALLO O LEGNO DA 10 CENTIMETRI
  • TEKKO: COPPIA DI PUGNI DI FERRO
  • TESSEN: VENTAGLIO
  • TETSUBISHI: CHIODI A PIU’ PUNTE
  • TINBE, TINBEI : LANCIA CORTA O MACETE LUNGO, SI USA CON SCUDO LEGGERO O CAPPELLO DI PAGLIA
  • TOYEI NOBORIKAMA: BASTONE DA 170 CENTIMETRI CON LAMA A FORMA DI ACCETTA AD 1 ESTREMITA’
  • TONFUA, TONKUA, TUIFA,TUIHA, TUNFA, TUNFUA: LEGNO CON IMPUGNATURE AD ANGOLO RETTO
  • TUNKUA:
  • TSUE: BASTONE DA 91 A 120 CENTIMETRI
  • UCHIBO : 1 BARRA CORTA ED 1 LUNGA DI LEGNO UNITE DA 1 CORDA OD 1 CATENA CORTA
  • UEKU : REMO LUNGO
  • WAKIZASHI: SPADA CORTA
  • YARI : LANCIA DRITTA
  • YONSHAKU BO: BASTONE DA 91 O 120 CENTIMETRIII KATA CON ARMI : FORME CON ARMIStili e Scuole Diverse :
  • ANANKUTO KUMITE NO KATA: BASTONE
  • CHATAN YARA NO KUN: BASTONE
  • CHATAN YARA NO TUNFA: TONFA
  • CHATAN YARI NO SAI: SAI
  • CHIKIN AKASHU NO EKUDI: REMO
  • CHIKIN BO: BASTONE
  • CHINEN SHICHIYANAKA NO KUN: BASTONE
  • CHOUN NO KUN : BASTONE
  • GUSHIGAWA TIRAGWA MAMORI KAMA ICHI: KAMA
  • GUSHIGAWA TIRAGWA MAMORI KAMA NI: KAMA
  • HAMAHIJA NO SAI: SAI
  • HAMAHIJMA NO SAI: SAI
  • HANTAGAWA KORAGWA NO SAI: SAI
  • HOMBO NO KATA : BASTONE o BOKUTO
  • JIGEN NO SAI : SAI
  • KATA HAMA – HIGA : KAMA
  • KODACHI NO KATA: WAKIZASHI / KATANA
  • KOJO NO SAI : SAI
  • NICHOKAMA NO KAMA : KAMA
  • NUNCHAKU DAI : NUNCHAKU
  • NUNCHAKU SHO : NUNCHAKU
  • SAI DAI : SAI
  • SAI SHO : SAI
  • SAKUGAWA NO KUN : BASTONE
  • SESOKO NO KUN : BASTONE
  • SHI SHI NO KUN E KOBO: BASTONE
  • SHIMAJIRI BO : BASTONE
  • SHIROTARO NO KUN : BASTONE
  • SOEISHI NO KUN : BASTONE
  • SUEYOSHI NO KUN : BASTONE
  • SUNAKAKI NO KUN DAI : BASTONE
  • SUNAKAKI NO KUN SHO : BASTONE
  • SUSHI NO KUN DAI : BASTONE
  • SUSHI NO KUN SHO : BASTONE
  • TAIRA NO NUNCHAKU : NUNCHAKU
  • TAWATA NO SAI : SAI
  • TOKUMINE NO KUN : BASTONE
  • TOUNFA NO KATA : TONFA
  • TOYAMA NO KUN : BASTONE
  • TSUKEN BO ICHI : BASTONE
  • TSUKEN BO NI : BASTONE
  • TSUKEN BO SAN : BASTONE
  • TSUKEN DAI KUN : BASTONE
  • TSUKEN SHITAHAKU NO SAI: SAI
  • TSUKEN SUNAKARI NO KAI : BASTONE
  • TSUKEN SUNAKARI NO KUN : BASTONE
  • UFUGUSHIKU NO BO : BASTONE
  • UHUCHIKU NO SAI : SAI
  • URASOE NO BO : BASTONE
  • YAKA NO SAI : SAI
  • YONEGAWA NO KUN : BASTONEREGOLAMENTO DI GARA ED ARBITRAGGIOAlcune Scuole praticano Gare di KOBUDO, principalmente rivolte ai KATA. I Regolamenti delle Gare di KOBUDO variano di Paese in Paese, chi volesse partecipare a dette Competizioni dovr√† sottostare alle Regole del Luogo e del Momento.
  • Leave a Reply